Complessi da editor

Ecco che oggi, in realtà da qualche giorno,  si ripresenta il tragico dubbio che probabilmente affligge, prima o poi, qualunque programmatore: quale editor utilizzare?

Nel recente passato, ho utilizzato un po’ di tutto, da nano a gedit, passando per Eclipse e i vari Zend Studio nella varie incarnazioni.

Gedit mi piaceva perchè era leggerino, ben integrato con gnome. Nano fa il suo dovere sempre e comunque, e quanto c’era da editare un qualcosa al volo in una sessione ssh era la scelta più ovvia. Eclipse è comodissimo e completo per lavorare in Java, è moderno, ha tutte le feautures che si possano desiderare, ma è lento, terribilmente lento, un macigno, anche con macchine di tutto rispetto. Lo Zend Studio, utilizzato per alcuni progetti abbastanza grossi in PHP si è rivelato un buon compagno di lavoro, ma le versioni < della 6 sono praticamente solo PHP oriented, mentre dalla 6 in poi, ovvero quelle basate su Eclipse, hanno ereditato tutte le note dolenti di quest’ultimo, anche se la quantità di opzioni e cose carine che mette a disposizione è veramente notevole. ( Ma un editor che non mi fa vedere in tempo reale ciò che scrivo causa lentezza è decisamente frustrante. ). Ieri ho dato un’occhiata anche a TextMate, potente, leggero, flessibile… ma indissolubilmente legato alla piattaforma e per essere sfruttato decentemente si devono imparare mille scorciatorie, piuttosto quindi punterei su emacs.

Da queste considerazioni nasce la volontà di trovare qualcosa, multipiattaforma, completo, funzionale e che vada bene per qualunque linguaggio stia utilizzano, per qualunque mole di lavoro, insomma un editor generico, ma funzionale, adattabile alle mie esigenze e a quelle di quel momento specifico, che sia possibilimente leggero ed efficiente.

In questi giorni sto per l’ennessima volta convincendomi che emacs sia forse la scelta migliore, anche se alcune comodità degli ide moderni (vedi tool di refactoring e simili) sono migliori altrove, ma la sua portabilità, personalizzabilità e complettezza ne fanno il miglior candidato. No, VI non lo digerisco 🙂 .

Consigli dal popolo della rete?

// fine delle pare, per oggi.

5,002 Replies to “Complessi da editor”

  1. Pingback: seo auditing
  2. Pingback: xxx

Leave a Reply